AKESIOS: Your Care Solutions

Il Percorso riabilitativo

Il coinvolgimento del paziente nel processo riabilitativo deve essere totale. Le impressioni e le sensazioni sono un prezioso strumento terapeutico che permette di interpretare ogni segnale del paziente e consente di trovare di volta in volta il percorso di riabilitazione che più si adatta alle sue esigenze. Un percorso che prende in considerazione tutta la tua esperienza esistenziale. Le patologie sono infatti strettamente correlate allo stile di vita, alle conoscenze, alle abitudini: analizzare i problemi fisici come elementi slegati da questa quotidianità non aiuterebbe a risolverli definitivamente.

Riabilitazione in un ambiente totalmente rilassante

La salute del paziente non può essere vista come semplice assenza di malessere, o come risultante di un percorso curativo solo fisico, ma va analizzata attraverso una complessa relazione psico-fisica che tocchi, nella sua completezza, tutta la sfera di una persona. La mente e il corpo sono correlati, si influenzano a vicenda, e non si può agire solo su uno dei due aspetti ma entrambi devono procedere sinergicamente.

Nel percorso di cura, il paziente è valutato globalmente, secondo un approccio bio-psico-sociale che tiene conto sia del manifestarsi della patologia sia della persona, in un’ottica che considera la vita sociale, lavorativa, emotiva e relazionale come fattori contribuenti implicati nell’esordio e nel mantenimento della patologia.

Akesios valorizza il rapporto tra professionista sanitario e paziente: per questo il paziente che ha esigenza di iniziare un iter-riabilitativo sarà affidato a un unico fisioterapista che lo seguirà durante tutto il percorso riabilitativo. Mettere l’utente e la relazione terapeutica al centro significa favorire il percorso terapeutico come un’esperienza condivisa che promuove la
self efficacy, ossia la scoperta e l’attivazione delle risorse personali per il recupero funzionale e la guarigione.